I Migliori Calciatori Del Mondo

Foto dell'autore
Written By admin

 

 

 

 

 

Rate this post

I Migliori Calciatori Del MondoBeckenbauer, Ronaldo, Cruyff, Maradona, Messi, Pelé – la lista dei migliori calciatori è carica di nomi armonici. Ma questo è il migliore? La posizione di SPORT1. 1. Lionel Messi Knapp esisteva. Molto, molto vicino. Ma alla fine, Messi è rimasto in testa nella votazione dei contenuti – e anche i clienti di SPORT1 sono della stessa opinione. Un totale di 6 volte Calciatore mondiale dell’anno, 4 volte campione della Champions League con il Barcellona, capocannoniere del documento nella Liga spagnola, campione della Copa América nel 2021 – eppure track record, quel particolare qualcosa di cui ha un po ‘ più di tutti gli altri.

E ‘ l’occasione per essere in grado di godere di lui ancora una volta notevolmente verificare se stesso alla Coppa del Mondo. Dopo il 3 ° titolo mondiale dell’Argentina, è finalmente seguito il coronamento. Il famoso status di Messi è quindi pieno. (INFORMAZIONE: Viene identificato il capocannoniere di Globe Mug). 2. Pelé Per decenni è stato preso in considerazione il calciatore più efficace di tutti i tempi, senza conversazione. 619 Obiettivi in 638 partite per l’FC Santos, tre titoli mondiali con il Brasile, diversi onori come calciatore e atleta del secolo-eppure la generazione di oggi può solo pensare che sensazione “O Rei” (ing. Il re era nella zona. (INFORMAZIONI: Calendario mondiale Mug 2022) 3. Cristiano Ronaldo Sicuramente protesterà, anche i suoi fan, ma alla fine ce ne può essere solo uno – così come la superstar Cristiano Ronaldo ha effettivamente finito in 3a area in una votazione ravvicinata. Naturalmente, cinque titoli di Champions League, cinque titoli mondiali di calcio e la vittoria del Campionato europeo nel 2016 garantiscono ancora una straordinaria efficienza nella professione sportiva, anche se la sua immagine ha recentemente subito un paio di graffi. (INFORMAZIONI: Ronaldo è passato al deserto). 4.

Diego Maradona Nella sua patria argentina,” Il 10 ” è ammirato come un dio, è considerato da molti il calciatore più efficace del 20 ° secolo e anche il genio del centrocampo per eccellenza. Ha inoltre vinto il titolo Globe Mug con l’Argentina nel 1986, che il suo erede Messi mancava per un lungo periodo di tempo fino al 2022 Globe Mug. Tuttavia il” incompiuto ” del PSG ha attualmente migliorato questo difetto. 5. Zinédine Zidane Aveva uno stato d’animo e anche la presenza come lui e hanno pochi, elevato il livello delle sue squadre come per magia. Globe e campione europeo con la Francia nel 1998 e nel 2000, campione CL con l’attuale Madrid nel 2002, calciatore mondiale nel 1998, 2000 e 2003. 6. Johan Cruyff Senza di lui, il calcio non sarebbe certamente quello che è oggi, un rivoluzionario sia come giocatore che in seguito come allenatore. Ha portato l’Ajax Amsterdam al trono d’Europa per 3 volte nel 1971-73, perdendo direttamente il coronamento con l’Olanda ai Mondiali del 1974. Pubblicità 7. Franz Beckenbauer ha fatto in modo che ogni fanatico dello sport a livello globale comprenda la parola tedesca “Kaiser”. Incarnazione ingegnosamente elegante del massimo splendore del calcio tedesco negli anni Settanta. Ha dominato l’Europa con l’FC Bayern dal 1972 al 74, l’Europa e il mondo con il gruppo nazionale. Calciatore del centenario della Germania.

Coppa Europa Campione Nazionale

L’argentino è il fondatore del malinteso real Madrid, apprezzato fino ad ora, leggendario pretendente del “balletto bianco”, è diventato il campione nazionale 5 volte di fila con autentico Madrid 1956-60 vincitore della Coppa dei Campioni. 9. Ronaldo. Il suo nome dal Portogallo lo avrebbe superato in seguito, ma Ronaldo Luis Nazario de Lima è anche tra i grandi: calciatore del globo degli anni 1996, 1997 e 2002. Ha vissuto l’incoronazione nel 2002, quando ha licenziato il Brasile per il titolo Globe Mug con 8 gol – con dispiacere della Germania e di Oliver Kahn. 10. Lothar Matthäus. Non solo un giocatore da record a livello nazionale, ma anche il miglior giocatore tedesco della generazione dopo Beckenbauer per vent’anni. Figura superiore alla vittoria del titolo Globe Cup nel 1990, calciatore mondiale informale nello stesso anno, poi ufficialmente nel 1991. 11. Gerd Müller. Oltre a Beckenbauer, il secondo garante dell’era d’oro della Germania e anche FC Bayern negli anni ‘ 70.

Coppa Europa Campione NazionalePiù esatto giocatore tedesco in background (398 obiettivi per FC Bayern, 68 per la Germania in 62 videogiochi), 1974 Coppa del Mondo ultimo capocannoniere. Il centro avanti qualità par. 12. Ferenc Puskás Negli anni Cinquanta il leader della nazionale ungherese, che allora era considerata la migliore a livello mondiale, ma alla Coppa del Mondo del 1954, sorprendentemente, dovette fornire il titolo alla Germania. Incredibile tasso di gol per Budapest e Real Madrid: 513 gol in 528 semi, 84 gol in 85 partite globali. Tre volte vincitore della Coppa dei Campioni a livello nazionale con genuino. Alla ricerca di un re punta tazza globo! Registrati attualmente per il gioco di scommesse SPORT1 e scommettere su fantastici premi 13. Paolo Maldini. Quando si considera il calcio italiano, si pensa alla resistenza difensiva italiana. Quando si pensa alla forza protettiva italiana, si pensa a Paolo Maldini.

Per quasi un quarto di secolo, l’autorità difensiva del Milan, a cui è rimasto fedele per tutta la sua vita calcistica. Cinque volte campione dell’Organizzazione, giradischi di Serie A. Pubblicità 13. Eusébio La” pantera nera ” del Portogallo ha spaventato le difese negli anni Sessanta e anche negli anni Settanta: 317 obiettivi in 301 videogiochi con il Benfica, Campione europeo di tazza il campione nazionale nel 1962, marcatore leader della Coppa del Mondo nel 1966. 14. Xavi Messi lo ha superato con i suoi obiettivi, ma come un brillante pacesetter di centrocampo, in modo simile importante per FC Barcelona – così come con la Spagna nella squadra nazionale per lungo tempo anche più efficace di Messi con l’Argentina (fino alla Coppa del mondo nel 2022!). Il numero specifico della tazza europea e del globo trionfa tra il 2008 e il 2012. 15. Michel Platini. Il “maestro del calcio francese” e anche probabilmente il miglior calciatore di sempre negli anni ‘ 80.Ha portato il suo gruppo nazionale al campione europeo nel 1984, dal 1983 al 1985 3 volte di fila Il calciatore europeo dell’anno – l’opzione del calciatore mondiale non esisteva allora.

All’età Di 55 Anni: Il Primo Calciatore Professionista Si Trasferisce in Portogallo

Il calcio sta facendo i titoli interessati, così come questa volta: all’età di 55 anni, il primo esperto in tutto il mondo è alla ricerca di una nuova sfida. Cos’e ‘ successo? Kazuyoshi Miura trasforma nuovamente il club all’età di 55 anni. Il primo giocatore professionista al mondo è attualmente ancora sotto accordo con Yokohama FC, tuttavia ottiene in prestito auto ai Suzuka Point Getters. Tuttavia, l’accordo di Miura scade alla fine di gennaio 2023, quindi richiede un club nuovo di zecca. E il giapponese, che si trasferirà a UD Oliveirense nella seconda organizzazione portoghese, ha effettivamente apparentemente trovato. Il quotidiano giapponese Nikkan Sport ha scattato una foto del vecchio al terminal dell’aeroporto mercoledì prima della sua separazione per il Portogallo. QUAL È LA STORIA? Il cambiamento è forse a causa di connessioni dietro le quinte. Yokohama FC è posseduta dal Gruppo Onodera, una grande società giapponese. Perché 2019, il 52% del club portoghese proviene da questo. COSA C’È DOPO? Con il suo nuovo club, Miura deve insistere nella battaglia per la retrocessione della 2a organizzazione portoghese.

All'età Di 55 Anni Il Primo Calciatore Professionista Si Trasferisce in Portogallo Il club è valutato 14 ° dopo 6 sconfitte in 13 partite, il campionato riprenderà sicuramente le operazioni dal 28 dicembre. Dopo di che Miura si aspetta un gioco di casa contro l’ultimo della tabella, SC Covilhã. A CONTROLLARE I NUMERI: I dettagli riguardanti il contratto di Miura non sono compresi, quindi diamo un’occhiata ai suoi dati professionali – che devono essere comunque molto più notevoli. “King Kazu”, la sua etichetta, è stato effettivamente attivo nel calcio esperto perché il periodo 1982/83. È il più anziano marcatore nella storia della J-League giapponese. Nel suo lavoro, ha effettivamente ottenuto in tribunale 700 volte perché 1991-non esiste una raccolta di dati attendibili per il tempo precedente. Il 55enne ha segnato 193 obiettivi e ne ha creati altri cinque. Inoltre, ci sono 89 partite per la nazionale giapponese.

Lascia un commento